RLS

Il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza svolge le funzioni di controllo sulle attività svolte dall’Azienda in materia di sicurezza e salute sul lavoro.

RLS RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI

Il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza è istituito a livello territoriale, aziendale e di sito produttivo. Il R.L.S. va eletto o designato in tutte le aziende, o unità produttive. L’esercizio delle funzioni di Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza è incompatibile con la nomina del Responsabile del Servizio prevenzione e Protezione, 

Le modalità d’elezione del Rappresentante dei Lavoratori per la sicurezza sono: 

  • Nelle aziende fino a 15 lavoratori viene eletto dai lavoratori stessi.
  • Nelle aziende con più di 15 lavoratori, è eletto dalle rappresentanze sindacali aziendali, nel caso non ci siano rappresentanze sindacali, allora viene eletto direttamente dai lavoratori.

Il numero minimo di R.L.S. è determinato dal numero di lavoratori:

  • Fino a 200 lavoratori: 1 rappresentante
  • Da 201 a 1000 lavoratori: 3 rappresentanti
  • Oltre i 1000 lavoratori: 6 rappresentanti.

Nel Caso in cui non si proceda alle previste elezioni, le funzioni di rappresentante dei lavoratori per la sicurezza sono esercitate dai rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza territoriale e dai Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza di sito produttivo.

Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza Territoriale:

Esercita le competenze del R.L.S. nei termini e con le modalità previste per il Rappresentante dei Lavoratori per la sicurezza aziendale. Il R.L.S. Territoriale accede ai luoghi di lavoro nel rispetto delle modalità e del termine di preavviso individuati dai previsti accordi. Il termine di preavviso non opera in caso di infortunio grave.

Cosa può fare il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza?

  • Accede ai luoghi di lavoro in cui si svolgono le lavorazioni.
  • Riceve le informazioni e le documentazioni aziendali in merito alla valutazione dei Rischi.
  • Riceve una Formazione adeguata.
  • Promuove, propone e formula osservazioni sulle attività di sicurezza e salute sul lavoro.
  • Può fare ricorso alle autorità competenti.
  • Dispone del tempo necessario allo svolgimento dell’incarico. 
  • Partecipa alla riunione periodica prevista dal Decreto Legislativo 81/08.
  • Riceve copia del Documento di Valutazione dei Rischi.
  • Riceve copia del Documento Unico di Valutazione del Rischio Interferenze.
  • Deve rispettare le disposizioni in materia di Privacy e del segreto industriale.

Il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza viene consultato su:

  • Valutazione dei rischi, individuazione, programmazione, realizzazione e verifica della prevenzione in azienda.
  •  Designazione del responsabile e degli addetti al servizio di prevenzione e protezione. All’attività di prevenzione incendi, al primo soccorso, ed  evacuazione.
  • Designazione del medico competente.
  • Organizzazione della formazione.

Info e Prenotazioni

Linea Mobile: 339 74 68 147

Ricevi il Tuo Preventivo Gratuito

Alcuni dei Nostri Servizi

Seguici Anche su:

Condividi Ariete Lavoro e Sicurezza su:

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

IN COLLABORAZIONE CON:

COLLEGAMENTI UTILI:

Chiudi il menu