PATENTINO MULETTO

ABILITAZIONE DEGLI OPERATORI

Perché “Patentino Muletto”: l‘ Accordo Stato-Regioni del 22 febbraio 2012 individua le attrezzature di lavoro per le quali è richiesta una specifica abilitazione degli operatori. Inoltre lo stesso Accordo individua le modalità per il riconoscimento delle abilitazioni, nonché i soggetti formatori, la durata, gli indirizzi ed in fine i requisiti minimi di validità della formazione. 

Per Iniziare vediamo l’elenco delle Attrezzature di lavoro per le quali è prevista la specifica abilitazione:

  • Piattaforme di lavoro elevabili.
  • Gru:
  1. Mobile
  2. Per Autocarro
  3. A Torre
  • Carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo:
  1. Semoventi a braccio telescopico
  2. Industriali semoventi
  3. Carrelli/Sollevatori/Elevatori semoventi telescopici rotativi
  • Trattori Agricoli
  • Macchine Movimento Terra:
  1. Escavatori Idraulici e a fune
  2. Pale caricatrici frontali
  3.  Terne
  4. Autoribaltabili a cingoli
  • Pompa per calcestruzzo

L’utilizzo di Attrezzature Speciali, richiede la massima attenzione, in quanto manovre o comportamenti impropri possono causare conseguenze, anche particolarmente gravi, sia alla propria che all’altrui incolumità. Per questo il datore di lavoro provvede affinché i lavoratori incaricati all’uso di attrezzature particolari, ricevono non solo una formazione dedicata, ma anche un addestramento specifico. Per questo il Datore di Lavoro deve organizzare e programmare corsi aziendali professionalizzanti. Inoltre il Datore di Lavoro mette a disposizione dei lavoratori attrezzature conformi alle specifiche disposizioni legislative nonché marcate CE.

Bisogna veramente formarsi, informarsi ed essere addestrati prima di utilizzare certe attrezzature?

Certo che bisogna essere formati ed addestrati! L’utilizzo di determinate attrezzature, richiede il rispetto di precise regole. In particolare l’obiettivo del Patentino muletto è quello di rendere disponibili subito una serie di informazioni preziose, come ad esempio informazioni per la tutela della salute di tutte le persone presenti nelle aree in cui si fa utilizzo di attrezzature speciali. Allo stesso modo informazioni su concetti fondamentali di Rischio e Pericolo. In ogni caso è vietato utilizzare le attrezzature sopra indicate senza avere la specifica abilitazione.

Il nostro Corso Patentino Muletto:

Ariete Lavoro e Sicurezza rilascia l’abilitazione specifica per i Carrelli Elevatori, al termine di un percorso formativo che prevede il superamento di una prova di verifica scritta ed una prova pratica finale.

Perché deve essere rinnovato il Patentino?

L’abilitazione deve essere rinnovata, perché, dalla data di rilascio dell’attestato, lo stesso scadrà dopo 5 anni. Il corso di aggiornamento ha durata minima di 4 ore, di cui almeno 3 sono relative agli argomenti dei moduli pratici, così il Patentino sarà rinnovato per altri 5 anni.

Scopri tutti i dettagli sul nostro Corso Patentino Muletto.

Il carrello elevatore è un’attrezzatura di grande valore. Va trattata con attenzione, così da sfruttarne al meglio le possibilità operative. Allo stesso modo bisogna conoscerne bene i limiti, ecco perché il nostro Corso Patentino muletto è sostenuto da docenti esperti in sicurezza sul lavoro con alle spalle anni di esperienza nell’utilizzo del “muletto”.

Concludendo vogliamo ricordare che le Formazioni Specifiche non sostituiscono la Formazione obbligatoria spettante comunque a tutti i lavoratori e realizzata ai sensi dell’art. 37 del D.lgs. 81/08.

Info e Prenotazioni

Linea Mobile: 339 74 68 147

Contattaci per il Tuo Preventivo Gratuito

Alcuni dei Nostri Servizi

Seguici Anche su:

IN COLLABORAZIONE CON:

COLLEGAMENTI UTILI:

logoRegioneLazio
logoEU-OSHA