Corso RSPP – Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione

L’articolo 32 del DLgs 81 definisce i requisiti del responsabile del servizio di prevenzione e protezione aziendale.Il Corso RSPP riguarda tutti i moduli (A,B e C) e tutti i gruppi Ateco. La figura dell’RSPP viene designata dal datore di lavoro che secondo quanto previsto dall’art.17 comma 1, lettera b, D.Lgs 81/08 non può delegare tale obbligo.

Corsi RSPP Professionali

A CHI E’ RIVOLTO IL CORSO RSPP PROFESSIONALE

I lavoratori che devono rivestire l’incarico di Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione aziendale e ai Liberi Professionisti che intendono rivestire l’incarico di Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione aziendale esterno.

NORMATIVA

Conferenza Stato-Regioni del 26 gennaio 2006, D.Lgs. n.81/2008 e Accordo Stato-Regioni 7 luglio 2016.

SANZIONI

In caso di inadempienza sono previsti l’arresto da 3 e 6 mesi oppure l’ammenda tra 2500€ e 6400€.

OBBIETTIVI DEL CORSO RSPP PROFESSIONALE

Il Corso RSPP Professionale ha l’obbiettivo principale di offrire tutti gli strumenti per rivestire l’incarico di Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione aziendale.
Acquisire elementi di conoscenza relativi alla normativa generale e specifica in tema di igiene e sicurezza del lavoro, ai criteri e agli strumenti per la ricerca di leggi e norme tecniche riferite a problemi specifici.
Acquisire elementi di conoscenza relativi ai vari soggetti del sistema di prevenzione aziendale, ai loro compiti, alle loro responsabilità e alle funzioni svolte dai vari Enti preposti alla tutela della salute dei lavoratori.
Acquisire elementi di conoscenza in particolar modo per gli aspetti normativi, relativi ai rischi e ai danni da lavoro, alle misure di prevenzione per eliminarli o ridurli, ai criteri metodologici per la valutazione dei rischi, ai contenuti del documento di valutazione dei rischi, alla gestione delle emergenze.
Acquisire elementi di conoscenza relativi alle modalità con cui organizzare e gestire un Sistema di Prevenzione aziendale.

PROGRAMMA DEL CORSO RSPP PROFESSIONALE

Modulo A
Il sistema legislativo: D. Lgs. 81/2008 e modifiche (D. Lgs. 106/09)

  • Disposizioni generali
  • Principali definizioni: datore di lavoro, dirigente, preposto, lavoratore
  • Gestione della prevenzione nei luoghi di lavoro
  • Misure di tutela e obblighi
  • Il servizio di prevenzione e protezione
  • Consultazione e partecipazione dei rappresentanti dei lavoratori
  • Criteri e strumenti per la valutazione dei rischi
  • Concetti di pericolo, rischio, danno, prevenzione
  • Le fonti documentali: registro infortuni, strumenti e materiale informativo disponibile
  • La valutazione dei rischi: criteri, metodi e strumenti
  • Elaborazione di una procedura per realizzare il documento di valutazione dei rischi
  • Contenuti e specificità
  • Individuazione e quantificazione dei rischi, misure di prevenzione adottate o da adottare
  • Programmazione delle misure ritenute opportune a migliorare i livelli di sicurezza
  • I soggetti del Sistema di Prevenzione aziendale secondo il D.Lgs.81/2008: compiti, obblighi, resposnabilità civili e penali
  • Il concetto di delega e le funzioni non delegabili
  • Gli addetti alla prevenzione incendi, evacuazione dei lavoratori e pronto soccorso
  • Appalti, lavoro autonomo e sicurezza – art. 26, D.Lgs. 81/08

Il Sistema Pubblico della prevenzione

  • Vigilanza e controllo
  • Il nuovo ruolo dell’organo di controllo: l’informazione, la consulenza e l’assistenza prevista dall’art. 10 del D.Lgs. 81/2008
  • Ruolo e compiti degli altri organi di vigilanza
  • La valutazione di alcuni rischi specifici in relazione alla relativa normativa di sicurezza

Le verifiche periodiche obbligatorie di apparecchi e impianti

La valutazione di alcuni rischi specifici in relazione alla relativa normativa di igiene del lavoro

  • Principali malattie professionali
  • La tutela della salute nel lavoro di ufficio (rischio videoterminali)
  • Rischio da agenti chimici
  • Rischio da agenti cancerogeni e mutageni
  • Rischio da agenti biologici
  • Rischio da movimentazione manuale dei carichi
  • Il protocollo di sorveglianza sanitaria
  • Gli infortuni, le malattie professionali, le statistiche e il registro degli infortuni

Tenuta dei registri di esposizione dei lavoratori alle diverse tipologie di rischio che li richiedono

Le ricadute applicative e organizzative della valutazione del rischio

  • Il piano e la gestione del pronto soccorso (necessità e finalità del pronto soccorso)
  • La sorveglianza sanitaria (definizione della necessità della sorveglianza sanitaria,
    specifiche tutele per le lavoratrici madri, minori, invalidi, visite mediche e giudizi di
    idoneità, ricorsi)
  • La valutazione di alcuni rischi specifici in relazione alla relativa normativa di igiene del lavoro
  • Il Sistema Pubblico della prevenzione: il ruolo delle ASL
  • Il sistema sanzionatorio (il sistema delle prescrizioni e delle sanzioni)

Le ricadute applicative e organizzative della valutazione del rischio

  • I Dispositivi di Protezione Individuale (DPI) criteri di scelta e di utilizzo
  • La informazione, la formazione e l’addestramento dei lavoratori (nuovi assunti, RSPP, RLS, addetti alle emergenze, ripetizione periodica)

I documenti per la sicurezza e l’igiene del lavoro

  • La gestione documentale (D.Lgs.81/2008, Luoghi di lavoro, Impianti, macchine, attrezzature, ecc.)

NOTE

Il programma del Corso RSPP Professionale sopra indicato si riferisce esclusivamente al modulo A a titolo esemplificativo e non esaustivo, per i moduli B-SP i programmi sono definiti in base al gruppo ateco e alle classificazioni date secondo la normativa vigente.
Richiedici informazioni e i programmi dei Moduli B, B-SP e C del Corso RSPP Professionale a info@arietelavoroesicurezza.it o al 06/45491902

DURATA E MODULI DEL CORSO RSPP PROFESSIONALE

Modulo A Corso Base per lo svolgimento della funzione di RSPP e di ASPP (Durata del corso: 28 ore)

Modulo B Corso Base per lo svolgimento della funzione di RSPP e di ASPP (Durata del corso: 48 ore)

Moduli di Specializzazione:

Modulo B-SP1 Corso per le Macrocategorie Agricoltura – Pesca (Durata del corso: 12 ore)

Modulo B-SP2 Corso per le Macrocategorie Cave  – Costruzioni (Durata del corso: 16 ore)

Modulo B-SP3 Corso per le Macrocategorie Sanità residenziale (Durata del corso: 12 ore)

Modulo B-SP4 Corso per le Macrocategorie Chimico – Petrolchimico (Durata del corso: 16 ore)

Modulo C Corso di Specializzazione per le sole funzioni di RSPP (Durata del corso: 16 ore)

AGGIORNAMENTI PER IL CORSO RSPP PROFESSIONALE

L’aggiornamento per il Corso RSPP Professionale è previsto per:

ASPP 20 ore nel quinquennio

RSPP 40 ore nel quinquennio

Link Utili:

Ministero del Lavoro e delle Politiche SocialiInailRegione LazioAgenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro


CONDIVIDI QUESTA PAGINA SU 

IN COLLABORAZIONE CON

Adifer Ebg Confimea Ugl