Corso RLS – Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza

In tutte le aziende o unità produttive, è eletto o designato il Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza (RLS). Così recita il D.Lgs. 81/08 e s.m.i. all’art 47 comma 2 sancendo in questo modo l’importanza di tale figura nel sistema prevenzionale aziendale.

Corso RLS

A CHI E’ RIVOLTO IL CORSO RLS

Il Corso RLS è rivolto ai dipendenti di azienda di ogni settore ateco, eletti come rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza.

NORMATIVA

Art. 37, comma 10 del D.Lgs. 81/2008. Le modalità, la durata e i contenuti specifici della formazione del RLS sono stabiliti in sede di contrattazione collettiva nazionale (art. 37, comma 11 D.Lgs. 81/2008) e dall’Accordo Stato-Regioni 7 luglio 2016.

SANZIONI

Il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza viene scelto dai lavoratori stessi e per svolgere questo ruolo deve seguire un apposito corso di formazione a carico del DdL. Nel caso in cui non gli venisse consentito il datore di lavoro sarebbe punibile con l’arresto da 2 a 4 mesi o con un’ammenda tra 1200€ e 5200€.

OBBIETTIVI

Il Corso RLS serve a permettere al RLS di poter raggiungere adeguate conoscenze circa i rischi lavorativi esistenti negli ambiti in cui esercita la propria rappresentanza, adeguate competenze sulle principali tecniche di controllo e prevenzione dei rischi stessi, nonché principi giuridici comunitari e nazionali, legislazione generale e speciale in materia di salute e sicurezza sul lavoro, principali soggetti coinvolti e relativi obblighi e aspetti normativi della rappresentanza dei lavoratori e tecnica della comunicazione.

PROGRAMMA DEL CORSO RLS

I contenuti specifici della formazione del rappresentante dei lavoratori per la sicurezza si devono riferire ai seguenti contenuti minimi:

  • Legislazione generale e speciale in materia di salute e sicurezza sul lavoro
  • Principali soggetti coinvolti e i relativi obblighi
  • Definizione e individuazione dei fattori di rischio
  • Valutazione dei rischi
  • Individuazione delle misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione
  • Aspetti normativi dell’attività di rappresentanza dei lavoratori
  • Nozioni di tecnica della comunicazione

DURATA DEL CORSO RLS

Durata minima        32 ore

AGGIORNAMENTI CORSO RLS

Aggiornamento ogni anno di 4 ore per imprese superiori a 15 dipendenti e inferiori a 50 dipendenti.

Aggiornamento ogni anno di 8 ore per imprese superiori a 50 dipendenti.

Link Utili:

Ministero del Lavoro e delle Politiche SocialiInailRegione LazioAgenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro


CONDIVIDI QUESTA PAGINA SU 

IN COLLABORAZIONE CON

Adifer Ebg Confimea Ugl